GALLERIA BORGHESE

Una visita che non si può mancare, quella della palazzina fuori porta che fu del Cardinale Scipione Borghese e nella quale vennero trasferite le sue collezioni.

A cura della Dott.ssa Maria Letizia Bruschi

10,00 €

Passeggiata di 2 ore

GALLERIA BORGHESE
Attività non ancora in programma, compila il Form sotto per richiedere informazioni.

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Carta di Credito, Paypal o Bonifico Bancario intestato a:

  • Associazione Culturale Aregoladarte
  • IBAN: IT45N0200805030000105541653

PAGAMENTO PASSEGGIATA: GALLERIA BORGHESE

Grazioso edificio tipico dell’epoca, secondo i progetti di Ponzio e Vasanzio, quindi gli sviluppi e trasformazioni in tempi più recenti della villa, con il principe Marcantonio IV, a fine ‘700, frutto dell’architetto Arcucci e le meravigliose decorazioni interne. La collezione rappresenta ancora oggi una delle raccolte più significative dal ‘600 con integrazioni di materiali antichi grazie a scavi o acquisti. Uno scrigno unico, non solo per la bellezza del palazzo, ma soprattutto per la ricchezza delle opere esposte, dalla collezione più cospicua esistente di opere di Caravaggio e di Bernini, ad altre opere di Domenichino o Raffaello, commissionate o ottenute direttamente dal cardinale nel seicento, altre acquistate o pervenute, tutte di estrema importanza. La loggia del Lanfranco, ospita gruppi scultorei antichi o secenteschi, opere di Francesco Albani, in altre sale opere di Cranach, Correggio, Rubens, Savoldo, un interessante percorso per mettere a confronto stile e influenze tra gli artisti.